Domenica 18 dicembre dalle 10 alle 13 in Piazza San Cosimo a Cagliari, torna la Piazza della Solidarietà. L'ultimo appuntamento dell'anno con i banchetti colorati delle tante associazioni che a Cagliari e in Sardegna si occupano di solidarietà. In vista delle festività, un'ottima occasione per un regalo "differente". Questa edizione ha fatto suo il motto "Dignità e Rispetto"!

Venite ad accapparrarvi i nostri calendari!!!

Venite a trovarci... e spargete la voce!

18 DICEMBRE: GIORNATA INTERNAZIONALE D'AZIONE GLOBALE CONTRO IL RAZZISMO E IN DIFESA DEI DIRITTI DEI MIGRANTIPIAZZA DELLA SOLIDARIETA' AL MOTTO: DIGNITA' E RISPETTO

La Piazza della Solidarietà si riunisce di nuovo questa domenica, 18 dicembre 2011, in piazza San Cosimo, dalle 9.30 alle 13.30, per il suo ormai consueto appuntamento natalizio e per celebrare la giornata del 18 dicembre, al motto di dignità e rispetto.

Il 18 dicembre 1990, le Nazioni Unite adottarono la Convenzione Internazionale sulla protezione dei diritti per tutti i Migranti e le loro Famiglie. Nel 1997, le organizzazioni di migranti filippine e asiatiche iniziarono a celebrare il 18 dicembre come Giornata Internazionale di Solidarietà con i Migranti. Dal dicembre del 2000, il 18 DICEMBRE è la GIORNATA INTERNAZIONALE IN DIFESA DEI DIRITTI DEI MIGRANTI.

La PIAZZA DELLA SOLIDARIETA' si unisce a questa azione globale con la diffusione d'informazioni sui diritti umani e le libertà fondamentali dei migranti e con la condivisione d'esperienze, in particolar modo, contro ogni forma di discriminazione razziale, affinchè non si dimentichi troppo in fretta, dedichiamo la giornata alla memoria di Samb Modou e Diop Mor, le due vittime senegalesi della rabbia xenofoba scatenatasi martedì scorso a Firenze; e ancora, alla memoria del pogrom, che qualche giorno prima ha devastato l'accampamento clandestino di baracche della Continassa a Torino.

Dignità e rispetto sono possibili solo tramite il riconoscimento dei diritti fondamentali a tutti i migranti, compreso il diritto di scegliere liberamente dove vivere, e tramite il riconoscimeto del ruolo importante e attivo che svolgono in ogni paese di accoglienza. Dignità e rispetto significano anche diritti di cittadinanza ai figli dei migranti che nascono in Italia e diritto alla partecipazione attiva alle scelte amministrative di questo paese per i lavoratori migranti, perciò la piazza della solidarietà ospiterà il COMITATO " L'ITALIA SONO ANCH'IO", il banchetto con la raccolta firme e un incontro dibattito sulle due proposte di legge oggetto della campagna.

piazza solidarietà

 

Non mancherà l'aspetto natalizio, sarà nostro ospite un babbo natale con tante caramelle per tutti i bimbi e la piazza sarà l'occasione per fare i vostri regali equo-solidali e solidali e per donare un gioco ai bambini che non avranno la possibilità di ricevere doni. I bambini saranno individuati dalle associazioni che si occupano di loro.

La "Piazza della Solidarietà"' è:

ACAM, ACTIONAID, AMNESTY INTERNATIONAL, AMICI DI SARDEGNA, AMICI DI VIVIANA, AMICI SENZA CONFINI, ANPVI, AQUILONI PER LA VITA, ARC, ARCI, ARCO IN CIELO, ASCE, ASSIGAP, AVO, CAGLIARISOCIALFORUM, CICLOFUCINA SELLA DEL DIAVOLO, CISV SARDEGNA, CITTA' CICLABILE, CITTADINANZA ATTIVA, COSAS, DEGGO, DIVERSAMENTE ONLUS, EMERGENCY, GNO'NU, INGEGNERIA SENZA FRONTIERE, LA GIARA INCRINATA, LAV, LOS QUINCHOS, LUNA D'ORIENTE, MANI TESE CAGLIARI, MOVIMENTO VERDE, OIPA, OSCAR ROMERO APS, PAMOJA, RETE RADIE' RESCH, SARDEGNA PALESTINA, SAVE THE CHILDREN, SERVIZIO CIVILE INTERNAZIONALE, SINERGIA FEMMINILE, SLOW FOOD, SPAZIO 058 OPERATORI DI PACE, SOGNO CLOWN, SOLIDANDO, SUCANIA, UAAR, VITA DA GATTI ...